sabato 28 luglio 2007

Gli Stones e gli altri: Incontri nel pantheon rock pt.2

Nero a metà

La notte di quel 22 Aprile 1978, in una Kingston arroventata dal sole e dalla tensione politica, c'era anche un curioso Mick Jagger ad assistere tra il pubblico al leggendario One Love Peace Concert; dimostrazione sublime e altissima di come la musica e la sua taumaturgica vibrazione, a volte, riescono davvero a conciliare l'impossibile (la Giamaica era allora sull'orlo di una guerra civile). Per Mick fu amore a prima vista. Attraverso la loro nuova etichetta discografica, Mick mette sotto contratto Peter Tosh, ne pubblica tre album fondamentali (Bush Doctor, Mystic Man, Wanted Dread Or Alive) e, soprattutto, si diverte a duettare con lui in Don't Look Back, vecchio hit dei Temptations targato 1965.

Mick Jagger e Peter Tosh cantano "Don't Look Back"

La storia degli incontri più o meno celebrati tra gli Stones e le grandi star della musica nera annovera anche una fantastica live jam con Stevie Wonder, ben documentata dal film Cocksucker Blues, dove i nostri si lanciano in una vibrante performance di Uptight e Satisfaction. Immagini diverse dello stesso medley (scarti pregiati di pellicola?) ci giungono fortunatamente anche attraverso youtube, con tanto di inutile coda dove i nostri eseguono e ascoltano (senza Stevie) anche Happy. Cosa dire... è un po' la chiusura del cerchio: Satisfaction nasce come esplicito omaggio al suono Motown, e qui i ragazzi la rieseguono proprio assieme ad una delle leggende viventi dell'etichetta di Detroit. Un sogno che si avvera...

I Rolling Stones con Stevie Wonder!

Ultimo ma non ultimo, il misconosciuto incontro con il re della chitarra elettrica, sua maestà Jimi Hendrix. Durante il tour americano di fine '69 (poi sintetizzato e pubblicato nell'album Get Yer Yaya's Out), gli Stones - grazie allo stretto legame d'amicizia esistente tra Hendrix e Brian Jones - si ritrovano nel backstage a chiacchierare e suonare proprio col mitico chitarrista di Seattle, nonché con la sua fidanzata d'allora, Monica. Le immagini qui riportate sono vera manna dal cielo per gli appassionati rock, tanto più che a far da colonna sonora, c'è uno straordinario brano inciso nel 1968 (My Little One), che vede assieme Brian Jones, Jimi Hendrix, Mitch Mitchell e Dave Mason dei Traffic. Buona visione!

I Rolling Stones e Jimi Hendrix nel backstage

Nessun commento: